Passa ai contenuti principali

In primo piano

Data confermata per il Wizards Unite e riscrittura di Animali Fantastici 3!

Kevin Tsujihara (presidente del consiglio della WB) ha lasciato delle dichiarazioni per quanto riguarda il mondo del Wizarding World.

Per quanto riguarda Animali Fantastici visto il 'poco' successo del secondo capitolo (I Crimini di Grindelwald) ha commentato:

"Questa seconda parte non ha funzionato bene come la prima, sappiamo cosa dobbiamo fare per assicurarci che la terza parte sia molto migliore delle due precedenti ". 
Prima di aggiungere questo:

" JK Rowling stava lavorando molto duramente su questo terzo scenario. Ha una visione incredibile di dove sta andando la saga ed è davvero eccitante. "
Questo è uno dei motivi per cui la scrittrice da Gennaio è rimasta poco 'social';

"La parte più complicata di questo franchise è la base di fan molto importante.
Conosce il mondo magico sui suoi polpastrelli e vuole avere personaggi più approfonditi.
Ma non vogliamo nemmeno intimidire le persone. Vogliamo creare film che possano essere guardati in…

Il nuovo pottermore

Ormai manca davvero poco al 16 Settembre e dovremo "salutare" la vecchia versione di Pottermore... 
Ma esattamente cosa cambierà?

Cominciamo dal logo che sarà scritto con la stessa grafia di J.K. Rowling
Immagine

inoltre il nuovo sito prevederà tanti nuovi contenuti (forniti anche dalla Warner Bros.) che non riguarderanno solo il mondo di Harry Potter in se ma più in generale il nuovo Pottermore sarà una piattaforma virtuale che servirà alla scrittrice per condividere i suoi lavori. Scelta obbligata data che manca poco più di un anno all'uscita del primo film della nuova trilogia "Animali fantastici dove trovarli" che potremo vedere nelle sale a partire dal 18 Novembre 2016.

Ed ecco che Pottermore si evolverà, il sito sarà meglio consultabile anche da smartphone e tablet con contenuti progettati proprio per il touchscreen.

Sostiene la Rowling "Quando Pottermore è nato, era progettato per le nuove generazioni di lettori, composte sopratutto da bambini. Quindi l'attuale piattaforma è incentrata sulla giocabilità, ma adesso la maggior parte degli utenti sono <<young adults>>". Il nuovo sito sará quindi una sorta di enciclopedia, diciamo allora addio a smistamenti, duelli e coppa delle case ma per chi ha nostalgia del vecchio sito la parte 1 rimarrà comunque consultabile inoltre come già illustrato nei precedenti articoli è ancora possibile scaricare il certificato in ricordo di questo periodo trascorso.

Ecco alcune immagini del nuovo Pottermore
Immagine


Immagine

Commenti

Post più popolari